No Man’s Land

No Man’s Land

No Man's Land

Quando

08.02/2023    
20:45

Dove

Cinema Multisala Teatro
via V. Vela 21, Mendrisio

Svizzera/Francia/Gran Bretagna 1985, colore, v.o. francese, st. italiano, 110’

Soggetto: Alain Tanner; fotografia: Bernard Zitzerman; montaggio: Laurent Uhler; musica: Terry Riley e Krishna Batt. Interpreti: Hugues Quester, Myriam Mézières, Jean-Philippe Ecoffey, Betty Berr, Marie-Lucie Felber, Maria Cabral, Teco Celio…

No Man’s Land è un film ‘tra’. Tra due scelte. Tra restare o partire, tra Paul e Jean, dunque anche sull’amicizia. Tra Paul e Madeleine, Jean e Mali, Jean e Lucie, dunque anche sull’amore. Tra Paul e la sua linea di fuga, Jean e il suo territorio, Madeleine e la sua musica, Mali e il suo esilio. Tra il lavoro e la fuga dal lavoro, tra la speranza e la fuga dalla speranza. Tra la vita e la morte, la terra e le nuvole, il giorno e la notte. Tra due posti di dogana, nella terra di nessuno, alla frontiera franco-svizzera. Tra me e il cinema, il cinema e la fuga dal cinema”. (Alain Tanner)

Con delicatezza ed efficacia, Tanner racconta il male di vivere di chi non sa dare più un senso alla propria esistenza. Nella sua congenita indeterminatezza, la “terra di nessuno” del confine diventa uno spazio metaforico, una sorta di luogo del disorientamento interiore. Un film suggestivo, profondo nei dialoghi e nella descrizione dei personaggi. Musiche di Terry Riley. (da Il Mereghetti, cit.)